Se usate Telegram e desiderate ricevere gli aggiornamenti potete iscrivervi al canale parrocchiale dal seguente link: Canale Sacro Cuore.
Oppure iscrivetevi alla Newsletter seguente

Newsletter

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere sulla vostra email tutti i nuovi articoli inseriti.

Inserisca il suo nome da visualizzare e l'indirizzo email, il codice di sicurezza visibile a fianco e poi prema Iscrivimi.

captcha  

Icone-email1

Appuntamenti parrocchiali

No events

LIBRERIADELSANTO.IT

 

 

Eucaristia ammalati

 

 

 

sitica31

Adorazione Silenziosa

Adorazione

 Ogni primo giovedì del mese

 

Giovedì 5 dicembre
dalle 21:15 alle 22:15
in chiesa

"Mi sento forte,
perchè nei momenti più bui,
nel peccato,
nella fragilità,
ho guardato Gesù
e lui non mi ha lasciato solo."

Papa Francesco

Fermati dalla tua frenesia quotidiana.
Ti aspettiamo
per posare assieme i nostri occhi su Gesù


 
 
 
 
 
 

E' in distribuzione alle famiglie della parrocchia il Notiziario Parrocchiale relativo al periodo di Avvento e Natale
Copertina.

E' visualizzabile anche in formato pdf a questo link:

  • Notiziario Parrocchiale Notiziario Parrocchiale

 

 


 
 
 
 
 
 
 
 

RaccoltaLa San Vincenzo parrocchiale promuove una 

 

RACCOLTA DI ALIMENTI

per i nostri fratelli nel bisogno in occasione della

III GIORNATA MONDIALE DEL POVERO

che si terrà il

17 novembre 2019

 

La raccolta si terrà nei giorni di sabato 16 e domenica 17 novembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:00 di sabato e dalle ore 8:00 alle 12:00 e poi dalle 18:00 alle 20:00 di domenica, prima e dopo le Sante Messe, presso i locali attigui alla canonica.

In questa occasione avremmo necessità di approvvigionarci di alcuni alimenti particolari che sono:

  • Pasta e/o riso
  • Passata di pomodoro
  • Olio d'oliva
  • Fagioli e/o piselli in scatola
  • Tonno in scatola
  • Latte a lunga conservazione

 

Siamo già provvisti e quindi non ci servono:

  • Biscotti
  • Dolciumi
  • Bibite

 

Per ragioni di sicurezza alimentare non possiamo distribuire:

  • Alimenti confezionati in casa

Grazie dalla Conferenza San Vincenzo parrocchiale


 

 

86° ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA CHIESA DEL SACRO CUORE
4 novembre
1933 - 2019

Il 4 novembre 1933 il vescovo di allora, Girolamo Cardinale, dedicò e consacrò a Dio il tempio appena edificato nel quartiere Pindemonte.
A segnalarcelo sono all’interno le otto croci di marmo poste sui pilastri.

Croci_della_Dedicazione_1

Croci_della_Dedicazione_2

Anniversario importante quello della dedicazione della propria chiesa per una comunità cristiana, perché non ricorda tanto un rito suggestivo o una data storica, ma piuttosto ci riporta al nostro essere popolo di Dio, da lui scelto e formato, su cui lui continua a investire fiducioso le risorse del suo Spirito per salvare l’umanità, il nostro mondo di oggi.

La chiesa come edificio, consacrata con unzioni col santo Crisma, è quindi segno della chiesa viva che noi “pietre vive e scelte” formiamo, consacrati col Crisma nel Battesimo e nella Cresima, mandati nel mondo a continuare l’opera di Gesù Salvatore testimoniando il Vangelo.

 


 

 

A COMMENTO DELLA VEGLIA MISSIONARIA

LETTERA

Venerdì 25/10 ore 21 abbiamo tenuto nella nostra chiesa del S. Cuore di Gesù una veglia di preghiera nel quadro dell’Ottobre Missionario Straordinario indetto da papa Francesco.
Motivo conduttore: la terra donataci da Dio da coltivare e custodire, con precisi riferimenti all’Amazzonia e al relativo Sinodo convocato a Roma.
A chiusura della veglia è stata letta una preghiera proveniente da cultura-religione di quei territori che invoca produzione di frutti buoni. Una preghiera condivisibile con quelle popolazioni messe a dura prova, un modo per essere loro vicini e imparare a rispettare e amare la madre terra, mentre imploriamo Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra.
Nessuno dei partecipanti (ragazzi e giovani, relativi genitori, religiose, anziani) mi ha manifestato al termine riserve o critiche, dopo aver insieme ascoltato testi biblici e testimonianze, contemplato immagini, lodato e invocato il Signore nel canto e nel silenzio, a meno che qualcuno si sia rivolto altrove.
Viste certe reazioni (qualcuna assai “animosa e schierata”) a proposito della preghiera fatta al termine, posso pensare sia stata inopportuna e me ne scuso con chi ne sia rimasto turbato, anche se i presenti non hanno avvertito devianze e volentieri hanno pregato nella fede della Chiesa.

don Claudio Castellani - parroco
 


 

 
 

A chi piace

Chi è online

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online

Social Network

Si possono seguire e commentare le news della Parrocchia anche su : 

facebook 1

twitter 1

Visitando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa Cookies policy. (direttiva 136/CE del 25/11/ 2009)